1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Portale turistico della Provincia di Campobasso - Pagina iniziale

Testata per la stampa
  1. Vai alla versione stampabile della pagina
  2. Vai alla mappa del sito
 

Contenuto della pagina

Itinerario 6 - Dal rifugio di Fonte Francone al rifugio Il Parco

Caratteristiche del percorso: tratto tipicamente montano che si snoda prevalentemente in splendide aree boscate e che raggiunge le quote più elevate di tutto il Sentiero Matese (mt. 1548).
Interessi: di tipo naturalistico e paesaggistico.
Difficoltà: impegnativo per la lunghezza e per i dislivelli, adeguato anche per percorrenze in mountain bike.
Periodo consigliato: tutti ad esclusione dei mesi invernali.
Tempi di percorrenza: dal rifugio di "Fonte Francone" al rifugio Il Parco 4,00 h.
Attrezzatura e vestiario: abbigliamento da montagna.
Segnaletica: di progetto - tipo C.A.I.- Sentiero Matese (S.M.). Segnaletica stradale.
Parcheggio: in prossimità al rifugio di Fonte Francone; dell'area attrezzata alle falde della Gallinola posta lungo la strada di collegamenti tra la stazione montana di Campitello Matese e il bivio di Sella del Perrone.
Ingressi al percorso: dai tratti della strada di collegamento tra la stazione montana di Campitello Matese e il bivio di Sella del Perrone coincidenti con il Sentiero Matese.

Descrizione: dal rifugio di Fonte Francone tornare indietro fino ad incrociare di nuovo il Sentiero Matese in prossimità dell'area attrezzata, e da qui, proseguire verso sinistra seguendo le apposite indicazioni. Il percorso si snoda in costante acclivio alternando zone boscate e zone sposte, fino a raggiungere il vallone Sfischia, da cui si risale sulla sinistra. In breve si raggiunge la strada asfaltata e si prosegue a destra in direzione Campitello Matese. Subito dopo aver fiancheggiato l'area di sosta attrezzata alle falde del Gallinola, lasciare la strada e girare a destra seguendo le indicazioni degli innesti al percorso. Dopo aver raggiunto la quota più alta del Sentiero Matese a mt. 1548, il percorso si snoda comodamente ai limiti del bosco di S. Maria sulla sinistra ed il vallone di Costa Parabisso sulla destra. Il rifugio Il Parco non è visibile al sentiero e occorre, pertanto, seguire le indicazioni verso destra, mentre proseguendo , si raggiunge l'area attrezzata della Fontana di S. Maria.

Variante 1: consente di raggiungere il paese di Campochiaro attraverso la strada brecciata di collegamento percorribile solo con fuoristrada.

Variante 2: dai punti di innesto al Sentiero Matese in quota, seguendo la strada di collegamento, consente di raggiungere la località di Campitello Matese ed il bivio di Sella del Perrone (versante campano e versane molisano).




 

Bibliografia e fonti